• 27 MAR 19
    • 0
    Tu come stai?

    Tu come stai?

    La percezione che abbiamo di noi stessi varia da momento a momento nell’arco della nostra vita, della nostra giornata, ed è un processo estremamente complesso, dove la parte psicologia, quella fisica e il nostro ambiente si fondono e realizzano ciò che siamo.
    Se infatti pensiamo ad un evento significativo come un divorzio, una separazione, una perdita, un cambiamento importante di lavoro o di abitazione, ad essere influenzate  non sono solo le emozioni e le relazioni con le persone che ci circondano, ma vi sono effetti importanti anche sulle funzioni nervose, metaboliche e sulla capacità di difesa nei confronti delle malattie.
 Riuscire ad avere una visione totale di noi quando siamo in salute e ci sentiamo bene o quando siamo a disagio, ci permette di essere consapevoli della vastità di strumenti a cui possiamo accedere per cambiare il nostro stato in ciò che desideriamo essere. In ciò che ci fa stare bene.
    Se vuoi fare una prova, la prova in cui ti accorgi dei tuoi strumenti potenziali per dire “IO STO BENE”, fatti questa domanda: “quand’è che mi sento bene e a mio agio”? E comincia a stilare una lista scritta – è fondamentale che sia scritta – (usa una penna ed evita in questo caso la scrittura al pc) di tutte le azioni, i cibi, le persone, i colori, gli indumenti che indossi, gli oggetti della tua casa, i luoghi, i profumi  e tutto ciò che ti passa per la mente che ti fa stare bene. Scriverle serve a impattare con loro, le nostre risorse, a ri-conoscerle. Quando siamo in grado di osservare qualcosa di noi, siamo in grado di trasformarci, di scegliere, siamo obbligati ad essere responsabili della nostra libertà.
    L’esercizio è molto semplice, non richiede ulteriori indicazioni, se non quella di avere la possibilità di aggiungere alla lista, nei giorni successivi, ulteriori stati di benessere di cui ti accorgi. Poi, quella lista portala con te, mettila in borsa, in auto, in un cassetto del tuo posto di lavoro…in caso di aggiunte la potrai ampliare al bisogno. Tutto qua. Niente altro da fare. Hai già fatto molto per la tua salute oggi.

    Mila Bezzon – Counselor e naturopata
    per informazioni o appuntamenti chiama in segreteria.

    Leave a reply →

Photostream